Qual è l'obiettivo della scuola Hermes?

La scuola Hermes ha come obiettivo formare terapeuti con una visione globale dell’essere umano, questo compito viene perseguito attraverso un rapporto sincretico fra le varie materie. Il percorso Hermes ha due rami prevalenti (come si può evincere dal simbolo): – il ramo kinesiologico – il ramo antroposofico. Le materie accademiche classiche creano le basi per consolidare l’approccio scientifico a questi rami: così facendo si evita che il naturopata abbia un’infarinatura superficiale, costringendolo poi a iscriversi ad altri corsi specialistici per acquisire delle competenze pratiche, non solo teoriche, più approfondite. Con il nostro metodo, ogni materia segue lo stesso filo conduttore, diventando una parte di un tutto ben strutturato. Il sentimento sul quale si fonda la scuola Hermes nasce dalla ferma convinzione, data dall’esperienza, che le metodiche naturali, usate con professionalità e amorevole partecipazione, possono veramente migliorare la vita di moltissime persone e che un grande, nuovo e maturo impulso, possa venire proprio dai naturopati Hermes. Il Mondo ha bisogno di gente coraggiosa (che agisce con il cuore) disposta a rimboccarsi le maniche per cambiare finalmente qualcosa.

Perché lavorare come Naturopata?

Perché quella del naturopata è una professione, non ancora inflazionata (anzi a nostro avviso necessita di ulteriori professionisti seri) ricca di soddisfazioni, che permette di lavorare con le persone e per le persone. Una figura lavorativa che trova la sua collocazione soprattutto come libera professione, ma anche all’interno delle strutture operanti nel mondo del benessere. Una figura professionale che in Europa e nei paesi anglosassoni ha una sua dignità e che in Italia finalmente sta acquisendo (c’è sempre più richiesta).

Perché scegliere Hermes?

Perché la scuola Hermes garantisce un percorso formativo completo che non richiede altre specializzazioni. Perché le materie di studio hanno un carattere estremamente pratico, in modo tale da formare naturopati in grado di lavorare efficacemente e non solo di teorizzare. Perché le classi sono a numero limitato, in modo da permettere un maggiore contatto e una maggiore interazione con gli insegnanti, dando la possibilità di lavorare comodamente durante le lezioni pratico-artistiche e creare un ambiente sereno di studio e lavoro durante tutto il percorso scolastico. Perché il corpo docente è altamente qualificato: gli insegnati della scuola Hermes sono stati selezionati, non solo per il raro valore delle loro conoscenze, ma anche per la loro lunga esperienza pratica nelle materie insegnate. Perché nella scuola Hermes viene insegnata una Naturopatia umanistica che non si concentra sul disagio che porta la persona, ma mette al centro l’individuo che porta un disagio. Perché, indipendentemente dal fatto che lo studente scelga di diventare un professionista nel campo della Naturopatia o meno, le conoscenze acquisite, il lavoro pratico e soprattutto quello artistico, costituiscono un percorso di crescita in grado cambiare la propria vita. Perché la scuola Hermes fa riferimento all’AICS Settore Olistico, federazione che fa riferimento alla legge dello Stato n.4 del 14 Gennaio 2013, alla quale lo studente che abbia completato il percorso formativo può affiliarsi, permettendogli di lavorare in modo sereno grazie alla tutela assicurativa e legale data da tale Ente.

Come sono organizzati gli anni scolastici?

La Scuola di Naturopatia Hermes propone un percorso scolastico distribuito in quattro anni. Le lezioni sono svolte nei fine settimana, questo per agevolare i lavoratori e gli studenti che abitano lontano dalla sede dei corsi. Tutte le materie seguono una precisa sequenza didattica, questo permette allo studente di essere accompagnato gradualmente all’interno di argomenti che sono, per la maggior parte delle persone, completamente nuovi.
Per avere una visione più dettagliata delle materie nei quattro anni di studio, andare alla voce “naturopatia HERMES“.

A chi è rivolta la Scuola?

La Scuola si rivolge a tutti coloro che desiderano lavorare aiutando il prossimo attraverso un approccio esclusivamente naturale, dando una vera svolta alla propria vita lavorativa diventando naturopata professionista. A tutte le persone che, pur non volendo fare della Naturopatia la propria professione, desiderano acquisire una cultura personale di inestimabile valore, un valido strumento di autoeducazione e fare proprie conoscenze utili al benessere personale e dei propri cari. Inoltre tutti coloro che lavorano già nell’ambito delle discipline del benessere, dell’educazione, in ambito sportivo e salutistico, possono integrare le proprie competenze, migliorandole sensibilmente.

Di quali requisiti devo essere in possesso per frequentare la Scuola?

Per iscriversi alla scuola e frequentare l’iter formativo non vengono richiesti prerequisiti scolastici o di cultura personale. Gli unici requisiti indispensabili al candidato sono: un vivo interesse e una sana curiosità verso le materie di insegnamento; il rispetto verso i docenti e verso i propri compagni di studio (qualunque sia la loro estrazione socio-culturale); una certa apertura mentale (che permettere di mettere in discussione le proprie credenze per non cadere in forme di dogmatismo o in qualsiasi limitazione della libertà altrui).