La Kinesiologia si fonda sul principio che qualsiasi stimolo che venga ricevuto da un individuo, crei delle modifiche sul suo tono muscolare. Queste modifiche possono essere “lette” attraverso dei test manuali, chiamati appunto test muscolari, dai quali, se interpretati correttamente, si possono ricavare moltissime informazioni utili a capire lo stato di benessere o di squilibrio nel quale si trova il soggetto testato in quel dato momento.

La Kinesiologia, oltre ad essere una disciplina di indagine, dove ogni muscolo volontario, se testato, può fornire informazioni sullo stato di equilibrio di specifiche parti del corpo (organi interni, ghiandole endocrine, organi sensoriali, meridiani di agopuntura, ecc.); ha anche nel suo repertorio una lunga serie di possibilità per trattare gli squilibri evidenziati dai test; un repertorio fatto di stimolazioni dirette sui muscoli, o parti di essi, su zone riflesse site nel corpo con specifiche funzioni in base alla zona stimolata, su punti derivati dalla Medicina Tradizionale Cinese, inoltre il test muscolare diviene un aiuto prezioso per testare prodotti di vario genere ed alimenti che possano stimolare positivamente l’organismo del cliente.

La Kinesiologia, oltre ad essere una disciplina completa per le ragioni sopra esposte, può  essere utilizzata come supporto in moltissime discipline, tanto che, al giorno d’oggi, viene normalmente utilizzata da molti Medici, Chiropratici, Osteopati, Dentisti, Psicologi, Preparatori sportivi e Naturopati in tutto il mondo.

 

Kinesiologia e Naturopatia

Grazie al carattere estremamente pratico che contraddistingue la Kinesiologia, essa può diventare uno strumento prezioso in mano al Naturopata. Nella Scuola Hermes abbiamo scelto di inserire nel percorso i quattro seminari di Touch for Health.

I seminari di Touch for Health costituiscono la base formativa di migliaia di kinesiologi e sono studiati in oltre sessanta Paesi nel mondo, sono riconosciuti dall’IKC (Collegio Internazionale di Kinesiologia) ed il materiale che costituisce questi corsi permette allo studente di poterli applicare nella pratica fin dal principio.

Nel percorso Hermes, oltre ai quattro Touch for Health, viene dedicato un fine settimana ad un corso che è stato chiamato “Uso del Protocollo”, dove lo studente impara a mettere assieme le molte nozioni e tecniche apprese durante i Touch for Health per applicarli in sedute vere e proprie.

Una giornara viene dedicata ad un seminario di collegamento tra la Kinesiologia e l’attività sensoriale dal punto di vista della Scienza dello Spirito, chiamato “Kinesiologia e i 12 sensi dell’uomo”.

Il tirocinio di Kinesiologia va a completare il viaggio che lo studente intraprende all’interno di questa disciplina. Durante il tirocinio, gli studenti trattano sotto la supervisione dell’insegnante dei volontari esterni, avendo in questo modo la possibilità di mettersi alla prova.

Il percorso di Kinesiologia all’interno del triennio si compone di un totale di 90 ore frontali in classe e 16 ore di tirocinio

 

Descrizione dei corsi

Touch for Health 1

Prerequisiti: non richiesti

Ore: 18

Programma:
Teoria e brevi cenni di storia della Kinesiologia Applicata e Specializzata.
Introduzione ai meridiani della medicina tradizionale cinese.
Massaggio dei meridiani.
Tecniche di base per una risposta muscolare affidabile.
L’arte del test muscolare.
Test dei primi quattordici muscoli con cinque tecniche di rafforzamento.
Tecnica di alleviamento dello stress emotivo.
Test per verificare lo stress alimentare.
Test del sostituto.
Semplice tecnica per il alleviare il dolore.
Inibizione visiva ed auricolare.
Procedura di riequilibrio.

 

Touch for Health 2

Prerequisiti: T.F.H. 1
Ore: 16
Programma:
Revisione ed approfondimento delle tecniche apprese nel corso TFH1.
Test e correzione di altri 14 muscoli.
Riequilibrio con i 5 elementi della medicina tradizionale cinese.
Punti di allarme e loro utilizzo nella kinesiologia.
Punti di agopressione per tonificare i muscoli.
Riequilibrio con traguardo.
Ruota dei meridiani con tecnica di riequilibrio.
Digitopressione per il dolore.
Alleviamento dello stress riferito ad eventi futuri.
Movimento incrociato per l’integrazione.
Tecniche delle cellule a fuso e dell’apparato di Golgi.
Localizzazione del circuito.
Strategie di riequilibrio.

 

Touch for Health 3

Prerequisiti: T.F.H. 1-2
Ore: 16
Programma:
Punti di digitopressione per sedare.
Immissione in memoria (pause-lock).
Tecnica per i muscoli reattivi.
Test e correzione di ulteriori 14 muscoli.
Polsi cinesi e loro uso nella kinesiologia.
Tecnica dei 5 elementi con i suoni.
Tapping per il dolore.
Test di controllo dell’andatura con relativa correzione.
Tecnica per i crampi muscolari.
Alleviamento dello stress posturale.
Riequilibrio dei flussi energetici ad otto (Otto tibetani).
Alleviamento dello stress emotivo collegato al passato.

 

Touch for Health 4

Prerequisiti: T.F.H. 1-2-3
Ore: 16
Programma:
Riequilibrio dei 5 elementi con le emozioni.
Teoria dei punti di digitopressione.
Punti Luo.
Correzione della debolezza bilaterale di un muscolo.
Test alimentare con “modi” delle sensibilità ambientali.
Analisi posturale kinesiologica.
Tecnica dei 5 elementi con la nutrizione.
42 muscoli visti dal punto di vista strutturale.
Tecnica dei 5 elementi con i colori.
Procedura di riequilibrio.

 

Uso del Protocollo

Prerequisiti: T.F.H. 1-2-3-4
Ore: 16
Scopo del corso:
Attraverso questo corso si apprenderà a gestire in maniera ottimale il materiale appreso nei seminari T.F.H. 1-2-3-4 e ad inserirlo all’interno di una vera e propria seduta.

 

Kinesiologia e i dodici sensi dell’uomo

Prerequisiti: Touch for Health 1-2-3-4 e basi di Antroposofia

Ore: 8

Programma:

Riassunto sui concetti fondamentali legati ai dodici sensi secondo la Scienza dello Spirito

Rapporto tra dodici sensi e dodici meridiani della Medicina tradizionale cinese

Prima procedura di lavoro sui sensi

Seconda procedura di lavoro sui sensi